Up

Modulistica

Il brevetto di Bagnino di Salvataggio è valutato “titolo professionale di merito” per:  

  • L’arruolamento volontario nella Marina Militare (DM 01/09/2004, art. 8)  
  • L’arruolamento volontario nell’Esercito (dp. prot. n. M_D GMIL_02I3200085087 del 10/07/2006
  • Bando arruolamento V.F.P.1  
  • L’attribuzione del credito formativo agli esami di Stato della Scuola Secondaria di 2° grado (DPR 23/07/1998 n. 323 art. 12 e DM n. 49 del 24/02/2000)  
  • L’impiego dei militari delle FF.AA. in compiti connessi al brevetto, la cui trascrizione matricolare è autorizzata dal Ministero della Difesa.  

E' altresì titolo equipollente alla “prova di nuoto e voga” necessaria per il rilascio del Libretto di Navigazione - iscrizione nelle matricole della “gente di mare” (dp. Prot. n.° 4135556 del 17/06/1998 Min. dei Trasporti e della Navigazione - Direzione Generale del Lavoro Marittimo e Portuale).

Si avvisa che l'art. 10 del Bando di concorso - arruolamento 1748 VFP1 in Marina Militare - n.196 del 30 agosto 2013 distingue il Brevetto di Bagnino di Salvataggio come segue: - Brevetto di Bagnino di Salvataggio per Piscina (2 punti); - Brevetto di Bagnino di Salvataggio "Mare" (3 punti).

Il Brevetto di Istruttore nelle Arti Marinaresche per il Salvataggio - I.A.MA.S. è valutato per l'arruolamento nella Marina Militare "Titolo Professionale" con l'attribuzione di 4 punti per la formazione della graduatoria di merito (Bando concorso V.F.P. 1). NON è cumulabile con il Brevetto di Bagnino di Salvataggio cui sono attribuiti 3 punti per l'arruolamento nella M.M. e 1,5 punti per l'arruolamento nell'E.I.